Bruciano ancora 100 ettari tra Bussi e Collepietro

Bussi sul Tirino. Non è stato ancora domato, dopo oltre 16 ore di lavoro, il vasto incendio scoppiato nel primo pomeriggio al confine tra le province di Pescara e L’Aquila, fra Bussi sul Tirino e Collepietro.

Per spegnere le fiamme si è reso necessario l’intervento di un canadair, a supporto dell’elicottero dei Vigili del Fuoco di Pescara e L’Aquila che hanno lavorato anche con squadre di terra.

La zona è particolarmente impervia e vasta, si stima un centinaio di ettari. Si lavora anche per capire le cause del rogo. Questa mattina ripresi i lanci con i mezzi aerei.