Montesilvano, la palazzina popolare di via Lazio sgomberata definitivamente

Montesilvano. “La palazzina di via Lazio, a Montesilvano, in parte di proprietà del Comune di Pescara, verrà sgomberata in modo definitivo”.

Lo ha annunciato l’assessore alla Politica della Casa del Comune di Pescara Isabella Del Trecco, ufficializzando l’approvazione della delibera in giunta.

“L’edificio, in cui il servizio di Edilizia residenziale popolare conta 59 appartamenti, di cui 15 già murati, versa in pessime condizioni strutturali, in uno stato di degrado determinato sia dai disordini scatenati dall’inquilinato, sia da annose carenze strutturali che oggi imporrebbero interventi di manutenzione molto costosi, ma peraltro non condivisi con i proprietari privati, dunque per ora impossibili da realizzare”, spiega Del Trecco.

La giunta comunale ha già approvato la delibera con il relativo atto di indirizzo, ora sarà il servizio Politica della Casa a preparare tutte le procedure per dare seguito all’iniziativa.

“Ovviamente dei 44 alloggi ancora oggi impegnati, in realtà solo 29 sono occupati da legittimi assegnatari, che avranno diritto a una nuova casa; altri 15 alloggi sono invece occupati abusivamente o comunque da soggetti senza titolo”, conclude l’assessore.