-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Spoltore, cinghiale catturato nel cortile della scuola di Villa Raspa-FOTO

Ultimo Aggiornamento: venerdì, 5 Giugno 2020 @ 9:57

Spoltore. Un cinghiale è stato individuato e sedato questa mattina nel cortile della scuola di via Basilea, a Villa Raspa di Spoltore.

L’animale è stato prima addormentato e successivamente rimesso in libertà, al confine tra Caprara d’Abruzzo e Moscufo, in un’area dove è stata registrata la presenza di molti suoi simili.

Sul posto sono intervenuti il Corpo forestale dello Stato, la Regione Abruzzo e il Servizio veterinario della Asl di Pescara: grazie al loro intervento l’animale è stato narcotizzato e riportato nel suo habitat naturale. Le operazioni di soccorso hanno visto la partecipazione anche dalla squadra di cacciatori Santa Lucia di Spoltore, che è guidata da Mirco Scurti e il cui vice caposquadra è il presidente del consiglio comunale Lucio Matricciani.

“Non avrei mai pensato 9 anni fa, quando ho assunto l’incarico di sindaco della città, di dovermi occupare persino della fauna selvatica”, sottolinea Luciano Di Lorito, “E’ capitato con daini, istrici, persino lupi”.

“Quello che abbiamo vissuto stamattina è solo uno dei tanti episodi” prosegue Di Lorito. “Ma credo possa diventare l’occasione per aprire una discussione, ormai non più rimandabile, sulla fauna selvatica. Si è parlato molto della presenza degli animali selvatici nelle città durante il periodo di lockdown dovuto al Covid-19, ma in realtà ci sono specie che assediano da anni i nostri centri urbani”.

Secondo il primo cittadino di Spoltore “va aperto un tavolo di concertazione con la Regione Abruzzo e con tutti gli organi competenti affinché si programmino interventi coordinati ed efficaci al ripristino degli equilibri naturali per questi animali”.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,935FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate