Covid Pescara: spiaggia e lungomare di nuovo blindati per 25 aprile e 1 maggio

Pescara. Come accaduto nel lungo weekend di Pasqua, il sindaco di Pescara, Carlo Masci, con un’ordinanza ha “blindato” la città anche per sabato 25 aprile e venerdì 1° maggio, per mantenere alta l’attenzione sul distanziamento sociale anti-Coronavirus.

Nei due giorni festivi sono previsti controlli intensificati sulle strade da parte delle forze dell’ordine, soprattutto su spiaggia, lungomare e strada parco.

L’ordinanza prevede, in collaborazione con il Comune di Montesilvano:

  • interdizione assoluta al transito pedonale sui marciapiedi del lungomare di Pescara, dal confine con il comune di Montesilvano al confine con il comune di Francavilla al Mare, compreso il Ponte del Mare, salvi il rientro e l’uscita dei cittadini che abbiano l’accesso ai propri residenza, domicilio o abitazione nel predetto tratto di strada; resta consentito il transito sul marciapiede finalizzato all’accesso agli stabilimenti balneari e alle aree in concessione del solo personale impegnato in comprovate attività di manutenzione e vigilanza;
  • interdizione assoluta al transito di velocipedi e acceleratori di velocità sulla pista ciclabile e in tutto il tratto di strada del lungomare di Pescara, dal confine con il comune di Montesilvano al confine con il comune di Francavilla al Mare, compreso il Ponte del Mare;
  • interdizione assoluta al transito pedonale lungo il tracciato della “Strada Parco”, salvi il rientro e l’uscita dalla propria abitazione dei cittadini che abbiano l’accesso ai propri residenza, domicilio o abitazione nel predetto tratto di strada;
  • interdizione assoluta all’accesso su tutte le spiagge del litorale di Pescara, dal confine con il comune di Montesilvano al confine con il comune di Francavilla al Mare; resta consentito l’accesso agli stabilimenti balneari e alle aree in concessione del solo personale impegnato in comprovate attività di manutenzione e vigilanza;
  • divieto di stazionamento all’interno di tutte le aree verdi comunali e zone esterne alle carreggiate, al di fuori delle previsioni di chiusura al pubblico dei parchi, giardini e aree verdi comunali dotati di recinzione e della Riserva Pineta Dannunziana e della Riserva Pineta Santa Filomena.