Montesilvano, svegliato dal cane mette in fuga tre ladri

Montesilvano. Allertato dal cane, il proprietario di un’impresa edile mette in fuga tre ladri intenti a rubare nel magazzino: inutile il tentativo di bloccarli all’interno.

A sventare un furto in un’impresa edile nella zona artigianale di Montesilvano è stato il proprietario che, verso le 5, ha sentito il cane abbaiare e ha capito che qualcosa non andava. L’uomo, che vive li’, ha visto tre uomini in azione, incappucciati e con abbigliamento scuro, che avevano già caricato su un furgone il materiale prelevato dal magazzino e stavano per allontanarsi.

Per impedire la fuga l’imprenditore ha sistemato un muletto davanti all’ingresso, costringendo i tre a raggiungere a piedi la zona del lungofiume Saline. Nel frattempo la vittima si è messa in contatto con i carabinieri della locale stazione, coordinati dal capitano Enzo Marinelli (in foto), facendoli intervenire sul posto. Per rintracciare i ladri i militari dell’Arma hanno fatto arrivare le unità cinofile da Chieti, ma le ricerche sono andate avanti nell’area di campagna senza esito. I carabinieri stanno lavorando ora sul furgone, abbandonato nella zona artigianale. Hanno già appurato che la persona che lo utilizzava fino a questa mattina non corrisponde al proprietario del mezzo, quindi gli accertamenti proseguono.