Pescara, riviera nord: lavori fino ad aprile

Ultimo Aggiornamento: sabato, 4 Novembre 2017 @ 12:01

Pescara. Prorogati sino a fine marzo i lavori di completamento della cosiddetta ‘Riviera Young’, ossia la radicale riqualificazione della riviera nord che, iniziata dalla Rotonda Paolucci, arriverà sino al confine con Montesilvano.

Due le imprese che attualmente stanno lavorando in contemporanea con l’apertura di due distinti cantieri operanti in continuità su un unico progetto che dovranno dare forma e sostanza al ‘lungomare giovane pensato per i giovani’. Opere ripartite lo scorso 5 gennaio, alla conclusione dello stop natalizio, con lo stop alla sosta, alla fermata e al passeggio pedonale e ciclabile sul lato mare della carreggiata e sul marciapiedi del litorale nel tratto compreso tra l’incrocio con via Solferino e sino all’altezza dello stabilimento ‘La Lampara’, comprendendo anche l’area della pinetina, anch’essa interessata da una radicale opera di recupero urbano, con la realizzazione di piazzole di sosta e l’installazione di un arredo urbano che la renda fruibile e sicura”.

Lo annuncia l’assessore alla Riqualificazione urbana Berardino Fiorilli ufficializzando la proroga dei lavori di completamento della realizzazione della Riviera Young. Il progetto proseguirà in ogni dettaglio le opere già realizzate sino a oggi tra la Rotonda Paolucci e via Solferino, sul lato mare e monte di strada e marciapiedi, concentrandosi nel tratto compreso tra via Solferino e la ‘pinetina’, ossia sino all’altezza dello stabilimento balneare Tahiti, dove strada e marciapiedi versano in uno stato generale di degrado, con la presenza di buche, avvallamenti, e distacchi di elementi di marmo e rigonfiamenti.