Pescara, firmato il protocollo per il nuovo Urban Center

Ultimo Aggiornamento: sabato, 4 Novembre 2017 @ 12:22

Pescara. Un Urban Center dove confrontare le idee: questa la filosofia pattuita questa mattina durante la firma del protocollo per il rilancio dello spazio nell’ex stazione di Porta Nuova.

Un laboratorio di idee e di confronto. E’ la finalita’ dell’Urban Center di Pescara, la cui sede si trova nei locali dell’ex stazione ferroviaria di Porta Nuova, in piazza Vittoria Colonna. L’iniziativa vede insieme il Comune di Pescara, la Provincia di Pescara, la Camera di Commercio, l’ordine degli ingegneri, l’ordine degli architetti e l’Ance (Associazione Nazionale dei Costruttori Edili). Questa mattina i soggetti promotori hanno firmato un protocollo d’intesa per la costituzione dell’Associazione che si occupera’ di gestire l’Urban Center.

Tra le attivita’ la comunicazione della progettualita’ pubblica inerente la citta’; l’esposizione critica del contesto e delle principali implicazioni urbane; la costruzione di momenti di partecipazione e di un archivio della citta’ nelle sue testimonianze cartografiche, documentali, iconografiche. Particolarmente soddisfatto il sindaco Luigi Albore Mascia ” e’ una realta’ – ha sottolineato – che in Italia esiste solo a Bologna. E’ un pensatoio, un laboratorio, che raccoglie intanto le competenze degli ordini professionali e che si interfaccera’ con l’amministrazione relativamente alla citta’ che vogliamo e alle scelte che sono sul tappeto”.

” La firma di questo protocollo – ha detto l’assessore comunale Marcello Antonelli – costituisce di fatto l’inizio delle attivita’ che porteranno all’apertura della struttura. E’ un luogo di partecipazione,di confronto, di informazione, di crescita e, soprattutto, di condivisione delle scelte strategiche che fara’ questa amministrazione e quelle che verrano”.