-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Rimborsi in ritardo di 11 mesi: cooperative sociali pescaresi in crisi

Ultimo Aggiornamento: sabato, 4 Novembre 2017 @ 14:03

Pescara. Ritardi nei pagamenti delle coperative sociali: è il Pd a riferire lo stato di difficoltà di chi assiste anziani e disabili a causa della grave lentezza del Comune nel rimborsare.

Il gruppo del Pd al Comune di Pescara denuncia ritardi nei pagamenti delle sette cooperative sociali che si occupano dei servizi di assistenza agli anziani, ai portatori di handicap ed ai minori. “Il Comune di Pescara – ha evidenziato Moreno Di Pietrantonio, capogruppo del partito – eroga i pagamenti spettanti alle cooperative con ritardi di sette e anche undici mesi. Questo mette in difficoltà non solo le cooperative che devono spesso fare ricorso a prestiti bancari con conseguenti spese aggiuntive, ma anche e soprattutto i 200 lavoratori del settore che percepiscono lo stipendio con grande ritardo. Questi operatori hanno una grande professionalità e svolgono il proprio lavoro con passione. Non sono lavoratori di serie B. Questa situazione è inaccettabile. Pertanto chiediamo all’amministrazione comunale di provvedere in modo tempestivo al pagamento degli arretrati e – ha concluso Di Pietrantonio – di erogare i pagamenti alle cooperative sociali ogni mese per l’80 per cento del dovuto, equiparando i lavoratori a qualsiasi altro dipendente comunale”.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate