-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Spoltore, partito il progetto Mare Nostrum

Ultimo Aggiornamento: sabato, 28 Ottobre 2017 @ 5:24

ragazzi

Spoltore. Al via il progetto Comenius ‘Mare nostrum’. I piccoli studenti stranieri accolti in Comune e ospitati sulla piattaforma Posidonia.

Ha preso il via già da due giorni il programma del progetto europeo Comenius “Mare nostrum”. Ieri a Spoltore l’arrivo delle delegazioni dei giovani studenti provenienti dalle scuole bulgare, francesi, portoghesi, greche e rumene, accolti nella sala consiliare del Comune. Oggi la partenza vera e propria per il progetto degli alunni della scuola media Dante Alighieri, incentrato sullo studio dell’ambiente marino. Un’esperienza pratica effettuata, grazie alla collaborazione dell’Arta, sulla piattaforma Posidionia di Pescara: un sopralluogo durante il quale gli allievi hanno avuto la possibilità di capire come preservare il territorio, senza trascurare le problematiche legate all’inquinamento.

Domani la visita prosegue alla Torre di Cerrano, area marina protetta e oggetto delle ricerche degli studenti. La fase “italiana” del progetto terminerà venerdì 25 ottobre, con la partenza delle delegazioni straniere. La seconda fase prevede il soggiorno degli allievi di Spoltore in Bretagna, nel nord-ovest della Francia per conoscere un ambiente marino diverso dal proprio.

La scuola media Dante Alighieri vanta una lunga tradizione di Comenius – ha affermato il sindaco Di Lorito – . Questo è un progetto ambizioso – continua il sindaco – che consente ai ragazzi di comprendere a pieno il significato di accoglienza e integrazione, oltre a quello di diversità intesa come valore”.

 

Andrea Di Nisio


-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate