-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Pescara, inchiesta Sanatrix: Masciarelli e Vittorini rinviati a giudizio

Ultimo Aggiornamento: sabato, 28 Ottobre 2017 @ 2:44

masciarelli_firaPescara.  L’ex presidente della Fira Giancarlo Masciarelli e l’imprenditore Enrico Vittorini, titolare della casa di cura aquilana Villa Letizia, a Preturo, sono stati rinviati a giudizio dal gup Gianluca De Ninis per tentata estorsione nei confronti di Vincenzo Angelini, ex titolare della clinica Villa Pini e Sanatrix.

La costola dell’inchiesta sulle tangenti nel mondo della sanità abruzzese, la cosiddetta inchiesta Sanatrix, arriva al rinvio a giudizio per Giancarlo Masciarelli, ex presidente della Finanziaria regionale abruzzese, ed Enrico Vittorini, titolare della casa di cura di Preturo (AQ) Villa Letizia. Sanatrix  è il nome di una delle cliniche private intestate a Vincenzo Angelini, titolare anche della clinica teatina Villa Pini, implicato anche nel processo che conta tra gli imputati anche l’ex governatore della Regione Ottaviano Del Turco.

È stato il giudice per le indagini preliminare del tribunale di Pescara, Gianluca De Ninis, a rinviare a giudizio Masciarelli e Vittorini,  accusati di aver cercato di costringere Angelini a cedere la clinica Sanatrix e i posti letto all’imprenditore aquilano. Vittorini, stando al capo di imputazione, avrebbe anche avuto dei rapporti privilegiati con i vertici della giunta regionale presieduta da Del Turco. Il processo prenderà  il via il 21 gennaio 2013. Per le inchieste sulle sanità e sulla Fira, Masciarelli ha già patteggiato una pena di tre anni e quattro mesi.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,933FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate