-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Montesilvano, Forconi si sposa e rievoca la Marcia su Roma

Ultimo Aggiornamento: domenica, 14 Gennaio 2018 @ 7:53

Montesilvano. Matrimonio “nostalgico” per Marco Forconi: l’ex leader regionale di Forza Nuova, prossimo alle nozze, rievocherà la Marcia su Roma per il proprio corteo nuziale.

La nostalgia è quella per il ventennio fascista e Marco Forconi, ex coordinatore regionale di Forza Nuova, ora tra le fila di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale, in prima linea contro il degrado che, a Montesilvano, è rappresentato soprattutto dai numerosi bivacchi e dalle bancarelle che gli extracomunitari sgomberati da via Ariosto mantengono sul lungomare, ha scelto per sposarsi il 28 ottobre.

Un giorno particolarmente caro a chi ha ideali di destra estrema: è, infatti, il 95° anniversario della Marcia su Roma, la manifestazione armata che vide Benito Mussolini sfilare sulla Capitale alla guida di 25mila militanti del Partito Nazionale Fascista il 28 ottobre 1992, prendendo il potere del Paese e dando inizio al Ventennio.

“Nel 95° anniversario di un evento storico per l’Italia, sarò unito nel Sacramento del matrimonio”, afferma fiero Forconi, che ha inoltre scelto di rievocare la marcia insieme ai suoi “camerati più stretti”. Ad attenderlo alle 11:30 di sabato prossimo all’altare della chiesa di  Sant’Antonio di Padova, alle spalle del Comune di Montesilvano, ci sarà Mariagrazia Fanti, con cui è fidanzato da 1 anno e mezzo.

Forconi ci arriverà “marciando” seguito dai suoi amici più cari, tra cui molti che lo hanno sempre seguito nelle “marce” dimostrative eseguite, negli ultimi anni, nei posti più degradati di Pescara e provincia con intenzioni deterrenti.

“Per ovvi motivi di sicurezza, e per non creare problemi alla città di Montesilvano”, annuncia, però, il futuro sposo,, “ho momentaneamente deciso di non rendere noto né l’orario e nemmeno il punto di partenza”.

“Per motivi igienico-sanitari non mi sarà possibile donare quel che rimarrà del pranzo alle mense per poveri”, aggiunge, infine, “pertanto prima e dopo la cerimonia e durante il pranzo di matrimonio sarà approntato un cesto per le offerte, i cui proventi saranno utilizzati per l’acquisto di beni alimentari a favore dei cittadini di Montesilvano in stato di forte indigenza economica”.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,933FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate