-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Pescara, barriere antiterrorismo decorate con la street art: l’idea di Sinistra Italiana

Ultimo Aggiornamento: martedì, 24 Ottobre 2017 @ 16:21

Pescara. Decorare e abbellire con la street art le barriere protettive ‘New Jersey’ che sono state posizionate in città.

E’ la proposta di Sinistra Italiana, subito accolta dal Comune, rivolta a cittadini, artisti, studenti e creativi che vogliono decorare i blocchi di cemento collocati in città come difesa da attacchi terroristici. “Le barriere sono state fin da subito protagoniste di scritte colme di odio che invocano una arcaica e ingiusta chiusura delle frontiere, scritte stupide e razziste, ad opera degli aderenti di CasaPound, la quale continua a ritenere normale promuovere odio e violenza verso i più deboli”, ha comunicato Sinistra Italiana, che aggiunge “riteniamo gravissimo e tristissimo l’accaduto, e cogliamo l’occasione per manifestare il nostro già espresso intento di rendere queste barriere migliori grazie all’aiuto e alla creatività di artisti, giovani e studenti”.

“Vogliamo che Pescara punti ad essere una città culturalmente aperta e colorata, luogo di pace e fratellanza. Dobbiamo impedire con tutte le nostre forze che il vento gelido dell’insofferenza e della disumanità ci persuada e dobbiamo impedire alla paura di negarci il diritto a vivere le nostre vite con serenità, curiosità e apertura verso l’altro. Per questo Sinistra Italiana invita tutti gli artisti e i cittadini a mandare idee per ricoprire questi blocchi di cemento con poesie, citazioni, versi e immagini che trasmettano sentimenti e pensieri positivi, solidali e di bellezza”.

“All’indomani della comparsa di scritte razziste e inneggianti all’odio, noi abbiamo deciso di lanciare una pubblica chiamata ad artisti e cittadini, per colorare o scrivere sui blocchi che lo consentono frasi contro l’odio, o di trasformarli attraverso la street art in arredi piacevoli alla vista, belli”, afferma il sindaco, Marco Alessandrini.

Per partecipare, è possibile inoltrare la propria proposta a: partecipe@comune.pescara.it. “Siccome contiamo sulla collaborazione delle scuole”, prosegue il sindaco, “specie quelle artistiche, estenderemo fino alla fine di settembre i termini per raccogliere idee e progetti, per agire ad ottobre, prima della nuova tornata di eventi che tornerà ad animare il centro cittadino per le feste di Natale”.

“Le barriere sono importanti per la sicurezza ma sono anche il simbolo di odio e paura”, dice la consigliera Daniela Santroni, fra i primi a proporre gli interventi, “ma dobbiamo ribaltare questo concetto, la paura non deve averla vinta e va combattuta con la bellezza, con l’arte e con la creatività. La nostra proposta è semplice e siamo contenti che il sindaco l’abbia raccolta subito”.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,932FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate