Penne, anziano muore per sospetta meningite: scatta profilassi

Penne. Un uomo di 74 anni è morto nella notte all’ospedale di Penne. All’origine del decesso c’è una sospetta meningite. E’ quindi scattata la profilassi per i familiari e per il personale sanitario che è entrato in contatto con lui.

Arrivato in ospedale ieri, come riferisce il direttore sanitario della Asl di Pescara, Rossano Di Luzio, il 74enne presentava tutti i sintomi tipici della meningite, tra cui cefalea, febbre alta e rigidità nucale.

Le sue condizioni erano estremamente gravi ed è morto prima che potessero essere eseguiti accertamenti ed esami. Di conseguenza, in base ai sintomi, la direzione sanitaria ha trattato il caso come una meningite, disponendo la profilassi per chi era entrato in contatto con l’uomo.