Pescara, guida nonostante la sorveglianza speciale: arrestato

Pescara. Nonostante la sorveglianza speciale, misura che prevede anche la sospensione della patente, è stato sorpreso dai Carabinieri alla guida della sua automobile ed è stato arrestato. Protagonista dell’episodio, avvenuto ieri sera, un rom 66enne con numerosi precedenti.

L’uomo è stato fermato, nel corso di un servizio di perlustrazione, dai Carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile di Pescara.

Posto ai domiciliari, è stato processato stamani per direttissima.

Sempre i militari del Norm di Pescara hanno arrestato anche un 55enne originario di Chieti: l’uomo, sottoposto ai domiciliari per furto di auto, alcuni giorni fa era stato sorpreso in orario notturno da una pattuglia che ha proceduto all’arresto per evasione.

Chiesto l’aggravamento della misura, il provvedimento è arrivato stamani ed è stato eseguito dai militari dell’Arma.