-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Pescara, identificata la giovane trovata morta a Rancitelli

Ultimo Aggiornamento: giovedì, 26 Ottobre 2017 @ 20:52

Pescara. E’ stata riconosciuta dall’ex convivente ed identificata la giovane trovata morta ieri in uno specchio d’acqua artificiale in un edificio in disuso in via Tavo, nel quartiere Rancitelli, a Pescara. Si tratta di una 33enne di origini estoni.

Ancora da accertare le cause della morte, che verranno chiarite dall’autopsia. Secondo le prime ipotesi, la donna potrebbe essere morta per annegamento o per un’overdose. Aveva infatti problemi di tossicodipendenza e l’edificio in questione viene spesso frequentato da tossicodipendenti.

Accertamenti a cura dei Carabinieri della Compagnia di Pescara.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,934FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate