-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Pescara, centinaia in piazza per rilascio Gabriele Del Grande

Ultimo Aggiornamento: sabato, 28 Ottobre 2017 @ 1:54

Pescara. Oltre cento persone hanno preso parte al presidio promosso a Pescara, nella centralissima piazza Sacro Cuore, per chiedere l’immediata liberazione di Gabriele Del Grande, giornalista italiano trattenuto in Turchia dopo essere stato fermato dalle autorità nella regione di Hatay.

Nel corso dell’evento, promosso da partiti, associazioni e gruppi di attivisti, i manifestanti hanno consegnato volantini ai passanti ed illustrato le ragioni dell’iniziativa. In particolare, alle autorità italiane ed europee viene chiesto “di far pressione sulle autorità turche perché rilascino Gabriele Del Grande quanto prima e che immediatamente gli vengano garantiti i diritti minimi”.

Il “sequestro di Del Grande da parte del regime di Erdogan – ripetono a gran voce i promotori del presidio – è un atto gravissimo rispetto al quale il nostro governo e l’Europa appaiono troppo silenziosi. Non è tollerabile che un giornalista italiano venga fermato per giorni senza alcuna imputazione dalla polizia di uno stato che è anche nostro alleato della Nato”.

“Sinistra Italiana – afferma Daniele Licheri, dell’esecutivo regionale Si – con i propri deputati ha fatto centinaia di richieste di intervento per la situazione in Turchia, perché è necessario intervenire. Come partito stiamo cercando di smuovere il Governo”.

All’iniziativa hanno aderito, tra gli altri, Amnesty International-Pescara, Anpi provinciale Pescara Ettore Troilo, Arci Pescara, Associazione Antimafie Rita Atria, Rete di solidarietà con la Palestina e pace nel Mediterraeo Abruzzo/Molise, Cgil Pescara, Fiom Pescara, Confederazione Cobas Pescara-Chieti, PeaceLink Abruzzo, Rete Kurdistan Abruzzo, Giovani Comuniste/i, Movimentazioni, Deposito dei Segni, Unione Inquillini Pescara, Rifondazione Comunista, Sinistra Italiana, Sinistra Anticapitalista, Possibile, Articolo 1, Coordinamento Democrazia Costituzionale, Associazione “Gli amici di Peppino”, Collettivo Studentesco Pescara, Zona 22, Colletivo studnetesco Uallò Uallà,Anfe, Arcigay Pescara, La formica viola, Buendia, Uniti a Sinistra, U.D.I. – Pescara, Artisti per il Matta.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate