-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Andrea Antonello a Montesilvano: la grande lezione di un autistico per l’inclusione sociale L’INTERVISTA

Ultimo Aggiornamento: lunedì, 30 Ottobre 2017 @ 15:04

Montesilvano. Andrea Antonello è un ragazzo autistico e con suo padre Franco girano l’Italia come testimonial di Bambini delle Fate. Sono loro i testimonial di Sporcatevi le Mani, campagna nazionale di raccolta fondi rivolta ai privati per sostenere progetti mirati all’inclusione sociale di bambini e ragazzi con autismo.

Andrea è la testimonianza vivente di ciò che i progetti che promuovono possono fare: includere, anziché mettere ai margini, le persone con disabilità psichica e intellettiva.

Il modo nuovo di fare sociale della fondazione Bambini delle Fate, che supera i limiti della carità e dell’elemosina, è quella della donazione consapevole.

Rivolgendosi a 100 privati della provincia di Pescara hanno raccolto, e continueranno a farlo nel tempo, 20mila euro per finanziare il progetto di pet-therapy che lo Studio Diapason ha rivolto a 100 famiglie di Montesilvano e dintorni, per far superare ad altrettanti bambini e ragazzi quei limiti sociali dettati dall’autismo grazie al contatto con gli animali.

La storia di Andrea e del suo papà, migliori amici e compagni di viaggio, è stata raccontata da numerosi libri ed è diventata fonte di ispirazione e coraggio per migliaia di famiglie in tutta Italia. Incontrarli, oggi pomeriggio a Palazzo Baldoni durante la presentazione dell’iniziativa, è stata anche l’occasione per riflettere su quanto i problemi quotidiani siano, in effetti, un inutile motivo per lamentarsi. L’entusiasmo di Andrea e Franco sono la leva migliore per aiutare chiunque a rendersi conto che scrollarsi di dosso la negatività può offrirci immense possibilità in più per migliorare la nostra vita. Iniziando, perché no, dall’aiutare gli altri.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate