-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Pescara, legalità: la campionessa olimpica Daniela Masseroni protagonista di Allenarsi per il futuro

Ultimo Aggiornamento: sabato, 28 Ottobre 2017 @ 15:25

Pescara. “La scuola è il luogo delle relazioni, della socialità, è il luogo in cui si diventa adulti, e i ragazzi devono pretendere una scuola costantemente aggiornata, nuova, capace di stare al passo con i tempi, una scuola che sappia fornire loro le giuste motivazioni”.

E’ questo l’input lanciato a oltre un centinaio di studenti nella Sala dei Marmi della Provincia di Pescara dai docenti Stefano Cianciotta e Pietro Paganini, che con l’artista e comico Pietro Sparacino sono stati protagonisti, stamane, della performance teatrale ‘Allenarsi per il futuro’, primo appuntamento del Progetto ‘Educazione alla Legalità’.

L’evento, promosso dall’Istituto Alberghiero Ipssar ‘De Cecco’ di Pescara in collaborazione con l’Associazione ‘Falcone e Borsellino’, e finanziato dal Miur, ha visto la partecipazione dell’atleta Daniela Masseroni, campionessa olimpica.

Lo spettacolo ha voluto affrontare e combattere il delicato tema della disoccupazione giovanile attraverso l’orientamento scolastico e l’alternanza scuola-impresa-lavoro, “ma soprattutto abbiamo affrontato il legame tra lavoro e legalità”, spiega la preside Alessandra Di Pietro, “la corruzione purtroppo è un male endemico della società, ovvero ci sono forme di illegalità che sono finanche accettate e una forma di illegalità è la corruzione che ruba il futuro dei nostri giovani, ruba il lavoro perché ignora il merito, ossia impedisce la selezione professionale basata sul merito. E allora il rispetto delle regole nel mondo del lavoro significa anche rigetto della raccomandazione e inserimento nel mondo del lavoro con l’unico parametro del merito”.

A chiudere la giornata è stata la performance artistica della campionessa mondiale di ginnastica Daniela Masseroni, medaglia d’oro nel 2005, nel 2009 in Giappone e nel 2010 a Mosca, che ha incantato gli studenti con le proprie evoluzioni artistiche.

“Il prossimo appuntamento con il Progetto ‘Educazione alla legalità’ – ha aggiunto la dirigente Di Pietro – è fissato a martedì 11 aprile, quando nel nostro Istituto ospiteremo Don Aniello Manganiello, che per 16 anni è stato la voce di Scampia e oggi con l’Associazione ‘Ultimi’ divulga messaggi di positività, di legalità. Ad affiancarlo ci saranno gli attori Fabio Di Cocco ed Enzo Parterra. Gli eventi proseguiranno sino a maggio e dopo la pausa estiva, riprenderemo il nostro cammino con il ritorno in aula, alla ripresa dell’anno scolastico, con l’organizzazione delle attività della 22a edizione del Premio Nazionale ‘Borsellino’ con l’Associazione ‘Falcone e Borsellino’”.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,935FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate