Pescara, la pompa dell’Aca sversa liquami nel porto VIDEO

Pescara. “Un fiume di melma e liquami non depurati è stato sversato oggi nel mare di Pescara, ‘vomitato’ letteralmente dalla pompa B0, gestita dall’Aca, situata all’altezza della Madonnina, a ridosso del ponte del mare”.

A denunciarlo, con tanto di filmato, è Armando Foschi , membro della Associazione ‘Pescara – Mi piace’, che già nei mesi scorsi ha presentato diversi esposti in Procura con il calendario dettagliato delle aperture dei bypass.

“È l’ennesimo scandalo registrato a Pescara, probabilmente causato dalla pioggia”, afferma Foschi, “e non da un nubifragio, che oggi ha colpito la città, uno scandalo senza limiti che chiediamo alle Autorità preposte di fermare. Nelle prossime ore invieremo agli Enti di competenza i filmati realizzati sul posto, dai quali si vede chiaramente lo sversamento, filmati girati nell’arco di un’ora, peraltro quando a Pescara non pioveva più, e chiediamo oggi all’Arta di effettuare con la massima urgenza delle analisi straordinarie, anche in deroga al calendario dei campionamenti, per capire subito gli effetti di tali episodi, continui e ripetuti, sul nostro mare”.