-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Hotel Rigopiano, sindaco Farindola ribadisce: ‘Non ricevuto bollettino Meteomont’

Ultimo Aggiornamento: domenica, 29 Ottobre 2017 @ 17:09

Farindola. E’ durata oltre tre l’audizione del sindaco di Farindola Ilario Lacchetta, nell’ambito dell’inchiesta della Procura di Pescara sulla tragedia dell’hotel Rigopiano in cui hanno perso la vita 29 persone.

Il primo cittadino, ascoltato come persona informata sui fatti, ha risposto alle domande del tenente colonnello dei carabinieri forestale, Annamaria Angelozzi, e del maggiore Massimiliano Di Pietro, comandante del nucleo investigativo dei carabinieri di Pescara.

Lacchetta avrebbe confermato quanto già dichiarato nei giorni scorsi alla stampa e, dunque, non sarebbero emerse novità eclatanti.

Il sindaco ha ribadito agli investigatori di non avere ricevuto il bollettino Meteomont che segnalava un rischio valanga 4 su 5.

Inoltre, ha sostenuto di avere fatto fronte all’emergenza con i mezzi che aveva a disposizione, attivando le forze di protezione civile nell’ambito del Piano neve comunale.

L’inchiesta, coordinata dal procuratore aggiunto Cristina Tedeschini e dal sostituto Andrea Papalia, è ancora contro ignoti.

Le ipotesi di reato sono disastro colposo e omicidio plurimo colposo.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,932FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate