-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Pescara, rimesso a nuovo il liceo scientifico Da Vinci: 800mila euro di lavori

Ultimo Aggiornamento: sabato, 28 Ottobre 2017 @ 15:55

liceo_da_vinciPescara. Tre progetti per 800 mila euro, un ulteriore finanziamento di 72mila euro per l’esecuzione di lavori sugli impianti termici e una spesa pari a 10mila euro per lavori eseguiti sull’impianto antincendio: rimesso a nuovo il liceo scientifico Leonardo Da Vinci.

A promuovere l’intervento per la sistemazione dell’istituto scolastico che ospita più di 1.500 alunni è stata la Provincia di Pescara: ““Una consistente quota dei lavori, pari a circa 700mila euro, sono stati ultimati e sono in corso ulteriori opere per l’importo di 100mila euro”, spiega Fabrizio Rapposelli, assessore all’Edilizia Scolastica e vicepresidente della Provincia, “I lavori eseguiti hanno riguardato la bonifica delle pavimentazioni di aule, laboratori, archivi, palestre contenenti tracce di amianto per una spesa complessiva di circa 396mila euro in compartecipazione con la Regione Abruzzo”. Le restanti somme sono state destinate al risanamento strutturale della facciata e della copertura dell’ala sud dell’edificio, al risanamento strutturale della scala in cemento armato esterna posta sul fronte principale della scuola, alla sostituzione delle copertine del parapetto dei terrazzi all’ultimo piano, ad opere di riparazione e posizionamento della guaina per l’impermeabilizzazione dei terrazzi e della copertura dell’aula magna, alla sostituzione degli infissi esterni delle aule poste al terzo piano dell’ala nord e dell’ala sud e ad opere di manutenzione degli infissi esterni ed interni delle rimanenti parti dell’edificio, al rifacimento globale della controsoffittatura dell’aula magna, alla posa in opera di nuova pavimentazione nelle aule, laboratori e spazi connettivi, alla realizzazione di un percorso di accesso interno alla biblioteca fruibile da parte di persone con disabilità motorie; ad opere di tinteggiatura. “Il Liceo potrà aprire le porte ai ragazzi con qualunque tipo di disabilità grazie a questi lavori che la scuola aspettava da anni”, aggiunge Giuliano Bocchia dirigente scolastico del Da Vinci.

Appaltati ieri, inoltre, ulteriori lavori per 100mila euro, che saranno ultimati prima dell’avvio del prossimo anno scolastico; questi comprendono: il risanamento dalle infiltrazioni meteoriche della parete ovest del fabbricato ospitante la palestra, la posa in opera di nuova pavimentazione nella palestra medesima e di battiscopa nell’edificio principale, ulteriori opere di risanamento della scala esterna e della rampa annessa, miglioramento dell’accessibilità dell’edificio mediante la realizzazione di un accesso all’aula magna, direttamente dall’esterno.

“Questi lavori”, prosegue Rapposelli, “ci hanno consentito di rendere nuovamente fruibili 5 aule del liceo chiuse a causa di infiltrazioni”. Inoltre, entro la prima settimana di agosto, partiranno i lavori sugli impianti termici presso il patrimonio scolastico: per il Da Vinci è prevista la sostituzione ex-novo delle caldaie a servizio della sede e della caldaia installata presso la palestra per un importo complessivo pari a circa  72mila euro comprensivo di opere accessorie sugli impianti elettrici. Nel corso dell’anno scolastico appena concluso sono stati inoltre eseguiti lavori straordinari sull’impianto antincendio della scuola, per una spesa complessiva pari a circa 10mila euro. “Un intervento corposo, sicuramente senza precedenti, che denota un’attenzione elevatissima della Provincia alle problematiche del mondo della scuola”, commenta il presidente della Provincia Guerino Testa.

 

Daniele Galli


SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,933FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate