-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Approvato il bilancio di Pescara Gas

Ultimo Aggiornamento: domenica, 29 Ottobre 2017 @ 6:01

AntonelliPescara. “Pescara Gas si conferma come una società virtuosa, un gioiello per l’amministrazione comunale di Pescara, chiudendo il bilancio con un utile pari a 553mila 255 euro, e con una forte capacità di investimento che nel corso dell’anno ci garantirà la sostituzione sull’intera città di almeno 5mila punti luce, con una spesa preventivata pari a 6milioni di euro. Ovviamente l’amministrazione comunale, socio unico, ha approvato il bilancio della società, confermando per il prossimo triennio nella carica di amministratore unico il dottor Tullio Tonelli e sostituendo invece alcuni componenti del Collegio dei Revisori dei Conti”.

Lo ha ufficializzato l’assessore alle Società Partecipate Marcello Antonelli, dopo l’Assemblea di Pescara Gas convocata per l’approvazione del bilancio e il rinnovo delle cariche. “Pescara Gas continua a essere una società sana – ha affermato l’assessore– che ha saputo portare avanti una politica amministrativo-contabile audace, capace di investire sul territorio, ma comunque virtuosa”.

Il bilancio della società conta un’attività pari a 32milioni 912mila 959 euro e una passività pari a 6milioni 306mila 898 euro; il patrimonio sociale netto ammonta a 26milioni 52mila 806 euro, ma soprattutto il bilancio 2010 si è chiuso con un utile d’esercizio pari a 553mila 255 euro, un risultato ottimo a fronte di un piano di investimenti pregresso che ha determinato la sostituzione di ben 500 pali della pubblica illuminazione ormai vecchi e obsoleti sull’intero territorio comunale, ma soprattutto la predisposizione di un ambizioso cronoprogramma di interventi, che prevede la sostituzione sull’intera città di Pescara di ben 5mila punti luce o pali della pubblica illuminazione entro un anno, con un investimento pari a 6milioni di euro.

“Tra pochi giorni l’intervento verrà appaltato” promette Antonelli, “consentendoci di mettere a norma tutti gli impianti oggi esistenti e di eliminare qualunque situazione di pericolo, restituendo sicurezza in tutte le vie della città”. Dopo l’approvazione del bilancio, è stato confermato “alla guida della società in qualità di amministratore unico, il dottor Tullio Tonelli che resterà in carica per i prossimi tre anni – ha proseguito Antonelli -. Rinnovato invece il Collegio dei Revisori dei Conti: la presidenza resterà a Paolo Tracanna, mentre i nuovi ingressi sono il dottor Ivan Bonapatibus e Giuseppe Cirillo, membri effettivi; membri supplenti sono il dottor Stefano Ippoliti e il ragionier Enio Di Felice”.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate