-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Pescara, il pallanuotista Marco D’Altrui alla nuova piscina provinciale

Ultimo Aggiornamento: domenica, 29 Ottobre 2017 @ 6:13

Pescara. Sarà il campione olimpico Marco D’Altrui ad affiancare l’allenatore Vasko Vuckovic nella nuova piscina provinciale gestita dall’Asd Club Aquatico Pescara.

Questa mattina, la presentazione del progetto ‘Swim&Play’ presso la Provincia.

Con l’acquisizione, tramite bando di gara, della piscina provinciale di Pescara, il progetto proseguirà con le attività agonistiche della FIN (Federazione Italiana Nuoto) e della FINP (Federazione Italiana Nuoto Paralimpico).

Il progetto Swim&Play ha come base l’idea di unire e condividere le esperienze dei tecnici (Vasko Vuckovic, Marco D’Altrui, Marzena Kulis, Cristina Celiberti) nelle varie discipline acquatiche, al fine di proporre un’attività multidisciplinare.

La riapertura della Piscina Provinciale di Pescara è certamente il luogo ideale dove far sviluppare questo progetto innovativo.

“Il Club Aquatico Pescara condividerà la nuova gestione della piscina provinciale con le migliori realtà sportive della regione, come il Club L’Aquila Nuoto e la Uisp Abruzzo e Molise”, ha affermato il presidente, Riccardo Fustinoni. “Insieme vogliamo anche dare taglio meno commerciale e più orientato al sociale, mettendo in rilievo l’aspetto della formazione dello sport nei giovani e senza distinzione di classe, età e categorie sociali. Da questo obiettivo nasce la ‘Piscina per tutti’, che si concretizza con un piano di tariffe contenute ed una proposta multidisciplinare ovvero: nuoto, pallanuoto, nuoto sincronizzato, salvamento, nuoto per disabili e triatlhon”.

“Lo staff tecnico pronto a tutti i livelli verrà ampliato con gruppo di allenatori, nuovi tecnici FIN, FINP, FITRI e con l’inserimento di nuove figure di profilo elevato per un programma tecnico pluriennale. Da questo nuovo progetto partiranno diverse opportunità di lavoro, di crescita per studenti del liceo sportivo e con proposte specifiche in ambito del salvamento”.

“Il progetto tecnico Swim&Play si fonda sull’avviamento degli atleti all’agonismo praticando sin da piccoli il nuoto e la pallanuoto”, ha affermato D’Altrui. “Questo fa sì che l’atleta maturi da subito il massimo delle esperienze tecnico-motorie e di gruppo così da portare allo scoperto le proprie attitudini e ad indirizzare o consigliare al meglio sulla disciplina da praticare”.

Il presidente Di Marco ha consegnato al tecnico Vasko Vuckovic un gagliardetto della Provincia di Pescara, che il campione porterà con sé alle Olimpiadi di Rio, insieme a dei braccialetti con i colori del Club Aquatico.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate