Avis, arriva gemellaggio tra Popoli e Longosanto

avisPopoli. Un impegno senza sosta che va avanti da  ben 47 anni nel piccolo comune di Popoli, da quando L’Avis, associazione volontari italiani sangue,  venne fondata nel maggio del 1963. E proprio in onore del 47° anno dalla fondazione, che l’Associazione ha scelto l’undici Dicembre,  per ufficializzare un gemellaggio speciale  tra l’Avis Popoli e l’Avis Longosanto, comune in provincia di Ferrara.

L’associazione popolese, cresciuta di anno in anno, oggi conta oltre  200 Donatori e una media di 400 donazioni tra sangue, plasma e piastrine, fornendo quotidianamente un contributo significativo all’ospedale S.S.Trinità di Popoli. Quest’importante gemellaggio servirà a  ribadire l’impegno di tantissimi volontari che pensano esclusivamente alla tutela del paziente e lo fanno sacrificando il proprio tempo. Presenti alla manifestazione i sindaci di Lagosanto,  Paola  Ricci e di Popoli, Emidio Castricone con a seguito una folta rappresentanza delle città, oltre ai principali referenti Avis. La manifestazione partirà alle ore17,30 dalla Sede dell’AVIS di Popoli in Via Don Bosco, per recarsi presso la chiesa di San Francesco, per poi procedere con la deposizione delle corone al monumento ai caduti, al monumento del Donatore per poi continuare presso il ristorante SIDE,   dove sarà ufficializzato il gemellaggio. In occasione della manifestazione saranno inoltre premiti  centotrentotto tra i più illustri donatori.

Monica Coletti