Pescara, si butta in mare dal Porto Canale e lo recuperano vivo sulla riva

Ultimo Aggiornamento: venerdì, 3 Novembre 2017 @ 6:35

Pescara. Questa mattina, intorno alle ore 09.00, i militari della Compagnia di Pescara, unitamente al personale del 118, hanno soccorso un 53enne, rivenuto in stato confusionale sulla battigia dell’arena del mare.

Dai primi accertamenti è emerso che l’uomo, originario della provincia di Pescara, ha tentato il suicidio, per motivi prettamente personali, gettandosi in mare dal pontile del porto Canale.

I soccorsi sono scattati grazie alla segnalazione di un passante che ha notato l’uomo riverso sul bagnasciuga. Trasportato al Pronto Soccorso, è stato poi ricoverato a seguito di ipotermia causata dall’immersione nelle fredde acque.

Con sé i militari hanno trovato anche una lettera di addio scritta a parenti ed amici.