- SPECIALE ELEZIONI -
6.5 C
Abruzzo
lunedì, Luglio 4, 2022
HomeNotizie PescaraCronaca PescaraLadri scatenati nel Pescarese, otto colpi in poche ore: è emergenza furti

Ladri scatenati nel Pescarese, otto colpi in poche ore: è emergenza furti

Ultimo Aggiornamento: giovedì, 26 Ottobre 2017 @ 23:26

Pescara. E’ vera e propria emergenza furti nel Pescarese: dopo i colpi dei giorni scorsi, i ladri si sono di nuovo scatenati tra il pomeriggio di ieri e la nottata, con colpi a Spoltore, Pianella, Civitella Casanova e Villa Celiera. Gli episodi delle ultime settimane hanno aumentato la percezione di insicurezza dei cittadini, tanto che a Montesilvano, interessata da furti nelle case e nei negozi e rapine, il Movimento 5 Stelle ha parlato di città “sotto scacco”, chiedendo al sindaco un “maggiore impegno” e proponendo il progetto del ‘Controllo del vicinato’. La paura dei cittadini emerge anche dai post su Facebook e sui social network, dove gli utenti, nei gruppi dedicati alle diverse città, condividono informazioni e link.

Per quanto riguarda l’area Vestina, dopo quelli dei giorni precedenti (articolo 1articolo 2), altri due colpi sono stati messi a segno nella notte in due abitazioni di Civitella Casanova e Villa Celiera, mentre i proprietari dormivano. In entrambi i casi, i componenti dei nuclei famigliari, svegliandosi per i rumori, hanno messo in fuga i ladri, che sono scappati con due portafogli. Indagano i Carabinieri della Compagnia di Penne. Analoghe le modalità dei diversi colpi: porte e finestre forzate mentre i proprietari delle case dormono. E’ possibile che sia una banda di stranieri.

A Spoltore, nel tardo pomeriggio pomeriggio, sono stati messi a segno due colpi: i malviventi, approfittando dell’assenza dei proprietari, si sono introdotti nelle abitazioni asportando in un caso oggetti in oro e nell’altro alcune centinaia di euro. Altri colpi sono poi stati messi a segno a Pianella dove, oltre ad un negozio di ottica del centro, da cui sono spariti decine di occhiali da sole e da vista, alcuni residenti hanno ricevuti sgradevoli “visite”: in due casi i colpi sono stati solo tentati, ma in un caso il furto ha avuto successo. L’ondata di furti ha spinto i Carabinieri delle rispettive Stazioni e della Compagnia di Pescara ad intensificare i controlli.

ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'