Abusi sul suolo pubblico: a Pianella scatta il censimento delle “case fantasma”

Pianella. Lotta all’abusivismo a Pianella: a partire da domani,2 ottobre la società aggiudicataria dell’affidamento “Edeltributi S.r.l.s.” avvierà le attività di rilevazione finalizzate all’individuazione delle occupazioni di suolo pubblico esistenti sul territorio comunale.

Il personale, munito di tesserino di riconoscimento, andrà ad individuare le posizioni da regolarizzare in relazione al tributo Cosap. “ Al Comune di Pianella non esiste una banca dati delle occupazioni delle aree pubbliche, dei passi carrabili e degli attraversamenti, così come non sono mai state regolarizzate le posizioni relative ai fabbricati ex rurali ed alle c.d. “case fantasma”, scaturite dalle attività di rivelamento compiute dall’Agenzia del Territorio negli ultimi anni. Attraverso questo censimento avremo la possibilità di avere un quadro d’insieme, il più veritiero possibile, su tutto il territorio comunale, afferma il Sindaco Marinelli, è doveroso sottolineare che nessun incaricato è autorizzato ad effettuare alcun tipo di riscossione trattandosi solo di una fase preliminare, solo in un secondo momento si procederà con la regolarizzazione delle posizioni”.

“ E’ possibile fissare un appuntamento con la società per qualsiasi informazione”, aggiunge il consigliere delegato ai tributi Pozzi, “e recarsi quindi presso l’ufficio tributi per presentare eventuale denuncia/dichiarazione Cosap”.