- SPECIALE ELEZIONI -
6.5 C
Abruzzo
sabato, Luglio 2, 2022
HomeNotizie PescaraCronaca PescaraPescara, degrado in periferia: nasce il comitato civico San Donato

Pescara, degrado in periferia: nasce il comitato civico San Donato

Ultimo Aggiornamento: venerdì, 27 Ottobre 2017 @ 7:39

Pescara. Tra vecchi disagi e timori per l’arrivo di profughi e immigrati in un albergo della zona, asce il comitato civico San Donato.

Nasce a Pescara il comitato civico ‘San Donato’, per la tutela e la valorizzazione dello storico quartiere popolare alla periferia sud-ovest della città.

“La decisione di riunirsi in comitato, presa da un gruppo di residenti”, spiegano gli stessi, “arriva a seguito del grave peggioramento nella qualità della vita nell’area avutosi negli ultimi tempi, tra disservizi, degrado ed aumento della criminalità.

“Abbiamo scelto di fondare il comitato civico per fungere da megafono per la voce dei residenti, esasperati dall’attuale stato delle cose”, affermano i fondatori del comitato in una nota, “in particolare, ci proponiamo di far arrivare alle autorità competenti la contrarietà dei residenti rispetto al progetto di stanziamento a San Donato di centinaia di immigrati clandestini, nell’ambito del piano per l’accoglienza per i ‘richiedenti asilo”. “San Donato – prosegue la nota – non ha certo bisogno di clandestini, ma di interventi di recupero dell’area rispetto alla condizione di degrado in cui è sprofondato nel corso degli anni”.

Un primo incontro, “Allo scopo di raccogliere idee ed impressioni, e poter stilare un calendario delle iniziative del comitato”, avrà luogo domenica 27 settembre ore 17.00 nel parcheggio del palazzetto dello sport in via San Marco, angolo via Tirino.

ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'