-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Pescara, Asse Attrezzato crollato: code e lavori ancora per un mese VIDEO

Ultimo Aggiornamento: venerdì, 27 Ottobre 2017 @ 18:53

Pescara. Deciso solo lunedì scorso l’avvio dei lavori per ricostruire la condotta fognaria di via Raiale, l’Anas proroga la chiusura dell’Asse Attrezzato all’altezza del Cementificio.

Fu proprio il crollo del muro di sostegno del raccordo autostradale che costeggia la sottostante via Raiale a far collassare, a Pasqua, la grossa tubatura che conduce al depuratore gli scarichi fognari di tutta la città: da lì in poi lo scarico dei liquami nel fiume, le successive rotture delle condotte secondarie e la stagione balneare compromessa per il mare inquinato.

Cinque mesi che hanno visto anche l’arteria a scorrimento veloce più importante per il traffico in ingresso al centro della città proveniente da Chieti e dalle autostrade “strozzata” a causa delle recinzioni erette ad arginare il crollo. Ora, con il cantiere avviato definitivamente, l’Anas ordina “l’ulteriore proroga dell’ordinanza del 05/05/2015, fino alle ore 20,00 del 29/09/2015, confermando la riduzione della carreggiata stradale in direzione Pescara del Raccordo Autostradale n. 12 Chieti-Pescara tra i Km 14+300 e 14+700, con deviazione del traffico sulla corsia di sorpasso”.

Almeno altri venti giorni di “agonia” per gli automobilisti che si ritrovano puntualmente fermi all’incrocio tra la corsia dell’Asse proveniente da Chieti, e le rampe di innesto da nord e sud della Tangenziale Montesilvano-Francavilla, limitato dai muretti di cemento piazzati a protezione del cantiere.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,935FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate