-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Roccamorice, Italia Nostra gestirà l’eremo di Santo Spirito a Maiella per i prossimi 5 anni

Ultimo Aggiornamento: sabato, 28 Ottobre 2017 @ 20:47

Roccamorice. Sarà la sezione pescarese Italia Nostra a gestire l’eremo di Santo Spirito a Maiella a seguito dell’accordo sottoscritto dal Comune di Roccamorice e la sezione pescarese dell’associazione.

L’accordo prevede una convenzione della durata di cinque anni e l’affidamento dell’eremo in gestione è a titolo gratuito; l’obiettivo è quello di creare un museo presso l’eremo che incrementi l’interesse generale in modo da recuperare, anche con i finanziamenti della Regione, i fondi necessari alla ristrutturazione, dato che c’è già un progetto in corso d’opera, avviato un anno fa e il costo complessivo del lavoro ammonta a 900 mila euro.

“Il primo lotto dei lavori, del valore di 300mila euro, finanziati tramite l’8 per mille, infatti, si concluderanno nel 2016. Ed è proprio per poter dare nuovo splendore all’eremo di Santo Spirito che l’amministrazione ha deciso di coinvolgere Italia Nostra, ha affermato Alessandro D’Ascanio, sindaco di Roccamorice.

La nuova gestione sarà inaugurata domani, sabato 4 luglio, alle ore 10:30 presso l’eremo di Santo Spirito; prenderanno parte all’iniziativa Monsignor Bruno Forte, arcivescovo di Chieti-Vasto; Marco Perini, presidente nazionale Italia Nostra; Maria Giulia Picchione, soprintendente alle Belle Arti e al Paesaggio per l’Abruzzo; il vicepresidente del CSM, Giovanni Legnini; il presidente della Regione, Luciano D’Alfonso; Franco Iezzi, presidente del Parco nazionale della Maiella.

Seguirà, alle ore 11:30, il concerto del coro ‘Concertus Serafino Aquilano’, con le immagini del docu-film ‘Nolite timere’, di Giuseppe Tandoi.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,934FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate