-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Spoltore, scuola di Villa Raspa: l’orto curato da nonni e bambini

Ultimo Aggiornamento: domenica, 29 Ottobre 2017 @ 12:01

Spoltore. “La vita non è un ‘Grande Fratello’: dobbiamo imparare a coltivare, così come si fa per la frutta e gli ortaggi, i valori e le ambizioni, con cura, dedizione e pazienza, senza cercare le scorciatoie. Questo orto dovrà trasmettervi l’idea dell’impegno e della passione, necessari a far crescere i frutti”. Così Luciano Di Lorito, sindaco di Spoltore, ha salutato gli studenti della scuola primaria di Villa Raspa in occasione della piantumazione dell’orto scolastico, realizzato grazie alla ormai consolidata sinergia tra Amministrazione Comunale, Istituto Comprensivo di Spoltore, Coldiretti Pescara, Comitato dei genitori, che ha già visto l’anno scorso la creazione di un orto nella scuola dell’infanzia di Santa Teresa.

Dal pomodoro alla lattuga, dal basilico al rosmarino, da ieri anche il giardino della scuola di Villa Raspa ha una zona recintata e dedicata all’orto, dotata di un impianto di irrigazione.

Se la natura è certamente prima maestra di vita, un ruolo altrettanto fondamentale è svolto dai nonni, presenti alla piantumazione dell’orto, che hanno guidato i piccoli scolari e che si occuperanno in maniera volontaria della irrigazione nel periodo estivo. Presenti, insieme al sindaco, anche il preside, Bruno D’Anteo; Chiara Trulli, assessore con delega all’agricoltura; Loris Masciovecchio, consigliere comunale, Matteo Colarossi, di Coldiretti Abruzzo.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,933FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate