-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Tonno rosso di frodo: la Guardia Costiera di Pescara ne sequestra 400 chilogrammi

Ultimo Aggiornamento: lunedì, 30 Ottobre 2017 @ 6:04

Pescara. Blitz di polizia marittima, ieri sera, della Guardia Costiera di Pescara che portato al sequestro di di nove esemplari di tonno rosso, per un peso complessivo di circa 400 kg.

Il prodotto sequestrato, derivante da un’attività di pesca illegale, era destinato ai ristoratori del territorio romano. Lo sbarco è avvenuto in ore notturne lungo la costa, lontano da ogni approdo, in modo da non destare alcun sospetto. I furgoni utilizzati, una volta carichi, partivano immediatamente per la Capitale per vendere il prodotto “sottobanco” ai ristoratori romani. Il prodotto ittico sequestrato è stato messo all’asta ed ai trasgressori è stata elevata una sanzione amministrativa di quattromila euro.

I militari della Guardia Costiera continueranno con le attività di controllo e vigilanza sulla filiera della pesca anche nel periodo delle festività pasquali per la tutela dei consumatori e di tutti i commercianti rispettosi delle regole e della legge.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,934FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate