Pescara, ciclista finisce in ospedale in gravi condizioni ma i carabinieri non trovano la bici

Ultimo Aggiornamento: giovedì, 2 Novembre 2017 @ 4:34

Pescara. Un ciclista di 53 anni è ricoverato nel reparto di Rianimazione dell’ospedale di Pescara dopo una presunta caduta dalla bici sulla quale, al momento, non si sa molto.

L’uomo è stato soccorso a Cugnoli dal personale del 118 di Pescara dopo la segnalazione di una persona che ha avvisato della presenza del ferito in strada, sulla provinciale che porta da Alanno a Pietranico.

In elicottero è stato trasportato in ospedale e i medici della Rianimazione si sono riservati la prognosi. L’uomo ha riportato un trauma cranico.

Sul posto sono intervenuti, in tarda mattinata, i carabinieri della compagnia di Penne, coordinati dal capitano Alessandro Albano, allertati dall’ospedale, ma non hanno trovato la bici né altri elementi che possano ricondurre all’accaduto.

Non si sa quindi se l’uomo, un impiegato di Chieti, sia finito a terra in maniera autonoma, ad esempio a seguito di un malore, se sia scivolato o altro ancora, ad esempio un investimento. Quando è stato soccorso l’uomo era vestito da ciclista.