D’Eramo (Lega) attacca: inadeguato il direttore generale della Asl aquilana

“La situazione nella Asl provinciale aquilana è di caos totale: conclamata l’inadeguatezza del direttore generale, Roberto Testa, a gestire una situazione simile ” Lo dice il coordinatore regionale della Lega, il deputato aquilano Luigi D’Eramo, circa le ultime vicende concernenti l’azienda sanitaria provinciale.

 

“Questa mattina – aggiunge D’Eramo – la Lega ha presentato la richiesta di un consiglio comunale straordinario aperto al dg stesso, al Presidente della Regione, ai deputati eletti sul territorio, ai consiglieri e agli assessori regionali aquilani. La governance attuale dell’Asl non è in grado di far fronte alle tante problematiche della sanità, ci sono gravi ritardi e inadempienze sull’edilizia sanitaria e sulla messa in funzione di macchinari importanti.

 

Serve una urgente azione che faccia chiarezza e, allo stesso tempo, che dia una soluzione immediata a molteplici dossier su temi specifici. Bisogna far luce su una gestione che desta davvero enormi perplessità” conclude D’Eramo.