-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Sulmona, il Movimento Ripensiamo il Territorio incontra il Sottosegretario Legnini

Ultimo Aggiornamento: sabato, 28 Ottobre 2017 @ 22:15

legniniripensiamoterritorioSulmona.  “Nel tardo pomeriggio di ieri, abbiamo avuto la graditissima opportunità d’incontrare il Sottosegretario di Stato al Ministero dell’Economia e delle Finanze, con delega ai profili finanziari delle politiche di coesione interna ed europea, Giovanni Legnini, con il quale si è dialogato dell’importanza di attualizzazione delle Politiche Comunitarie di Coesione territoriale”. Lo ha dichiarato Giancarlo D’Alessandro del Movimento Ripensare il Territorio.

Nel dare assoluta conferma di tale priorità in ambito governativo, Legnini ha ribadito la personale attenzione ed apprezzamento per l’impegno del Movimento Ripensiamo il Territorio nell’attività di sensibilizzazione degli attori istituzionali della Valle Peligna sulle opportunità della Coesione.

“E’ fondamentale – ha spiegato – che il territorio esprima esplicito interesse riguardo l’aggregazione delle Municipalità per i benefici previsti, al fine di sottoporre al Legislatore regionale un quadro progettuale e programmatico convincente che induca alla decretazione”.

Gli esponenti del Movimento che hanno ricevuto il Senatore Legnini, hanno poi illustrato il percorso di attività che si sta portando avanti, annunciando prossime iniziative di rilievo nella diretta interazione con il sistema scolastico comprensoriale e nella organizzazione del terzo appuntamento convegnistico previsto per la fine dell’anno: “L’Abruzzo interno 2020 oltre il campanile”.

Il contestuale impegno nella costituzione di un Comitato intercomunale che guidi i processi di orientamento istituzionale verso il Progetto di coesione, è stato ulteriore oggetto di discussione alla presenza dell’Ospite. Il Sottosegretario Legnini, si è detto prontamente disponibile a rafforzare lo spirito costruttivo di tali iniziative, perché si traducano in un percorso di proposte concrete e cantierabili. Il Movimento, per proprio conto, ha confermato piena determinazione nel supporto alla causa della Valle Peligna per un significativo e risolutivo cambiamento dell’attuale livello di stagnazione.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,932FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate