mercoledì, Dicembre 7, 2022
HomeNotizie L'AquilaPolitica L'AquilaRifiuti Roccaraso, Di Donato: 'La nuova isola ecologica funziona'

Rifiuti Roccaraso, Di Donato: ‘La nuova isola ecologica funziona’

Roccaraso. ‘Il Comune di Roccaraso continua a scommettere in maniera decisa sulla raccolta differenziata dei rifiuti, cercando però di rendere più semplice e comoda ai turisti la fase del conferimento.

E i risultati stanno dando ragione all’amministrazione municipale, considerato il consenso che sta raccogliendo la nuova isola ecologica di via Napoli’.

A spiegarlo è stato il sindaco di Roccaraso, Francesco Di Donato, che proprio per rendere meno impegnativo il conferimento dei rifiuti da parte dei tanti turisti che in questo mese di agosto hanno scelto di villeggiare nel centro turistico dell’Alto Sangro, ha adottato una serie di misure che, come ha spiegato Di Donato “da una parte sostengono la strada irreversibile e virtuosa della raccolta differenziata e dall’altra, però, tengono conto delle esigenze dei turisti che devono avere un’alternativa comoda al tradizionale sistema di raccolta senza vincoli di calendario. Il grande numero di accessi che sono stati registrati in queste prime settimane di funzionamento dell’isola confermano che si tratta di una scelta apprezzata dai turisti”.

Si tratta, in sostanza, di un’isola ecologica stazionaria dotata di bocchette di conferimento ad azionamento automatico comandato dall’ inserimento del tesserino sanitario che è destinata alle utenze non residenti. Il servizio è realizzato dalla società Formula Ambiente alla quale, tramite un bando di gara europeo, è stata affidata la gestione.

“L’utilizzo del tesserino sanitario associato al sistema di videosorveglianza installato – ha concluso il sindaco di Roccaraso, Francesco Di Donato – permette il controllo dettagliato dei conferimenti. Inoltre, l’isola ecologica installata, alternativa allo scarrabile inizialmente proposto dalla società che si è aggiudicata l’appalto, risulta meglio inserita nel contesto urbano, qualifica notevolmente le alternative di conferimento fornite alle utenze non residenti e garantisce un maggiore controllo sulla differenziazione dei rifiuti”.

BREAKING NEWS PIU' LETTE

ARTICOLI SUGGERITI

RELATED ARTICLES