-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Avezzano, presentato progetto per potenziamento economia marsicana

Ultimo Aggiornamento: mercoledì, 25 Ottobre 2017 @ 16:09

Avezzano. Un progetto per il potenziamento dell’economia marsicana è stato presentato stamane nel corso di una conferenza stampa al comune di Avezzano.

” Insieme per lo sviluppo locale”, questo è il nome dell’iniziativa, è rivolta a giovani e ad imprenditori della zona che avranno a disposizione un ufficio per il reperimento dei fondi europei.

I comuni aderenti al progetto sono Avezzano, Carsoli, Collelongo, Magliano dei Marsi, Massa d’Albe e Tagliacozzo.

“La coesione territoriale e ed il gioco di squadra – ha sostenuto il sindaco di Avezzano, Giovanni Di Pangrazio – sono i pilastri su cui si basa questo modello di programmazione dello sviluppo locale che mira a creare azioni comuni per incrementare sia la competitività delle aziende sia i livelli occupazionali e la relativa stabilita sociale”.

Dalla nascita dell’ufficio unico di programmazione sono già state individuate iniziative che sono state ammesse al finanziamento di bandi europei, statali e regionali.

“Recepire fondi comunitari – ha specificato l’assessore alle attività produttive e ai rapporti con l’Europa, Fabiana Marianella – è di fondamentale importanza per incrementare la crescita di tutta la Marsica.

I prossimi obiettivi – ha specificato Marianella durante la conferenza – saranno quelli di candidare la Marsica al Programma Europa per cittadini “. Alla conferenza hanno preso parte anche gli alunni dell’istituto tecnico economico Galileo Galilei di Avezzano e numerosi sindaci della Marsica aderenti al progetto.

“In vista della conclusione della prima fase di attività dell’Ufficio Unico di Progettazione – ha detto il sindaco di Tagliacozzo, Vincenzo Giovagnorio – è stato fatto un bilancio di quanto attuato finora da tale struttura.

Contestualmente – ha specificato – è stata avviata la pianificazione della “fase 2″ del progetto in cui l’attività dell’Ufficio dovrà trarre impulso direttamente dagli Enti aderenti, mediante proprie risorse umane da dedicarvi, al fine di intercettare ulteriori fondi comunitari utili per la crescita dell’Abruzzo ed in particolare dei Comuni aderenti all’iniziativa”.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,933FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate