-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

FdI-AN denuncia: ‘Posti a rischio in sanità privata aquilana, colpa della Regione’

Ultimo Aggiornamento: giovedì, 26 Ottobre 2017 @ 15:19

L’Aquila. “A causa delle scelte scellerate della Regione Abruzzo, sono a rischio posti di lavoro nella sanità privata aquilana”.

Lo denunciano, in una nota congiunta, Chiara Mancinelli e Michele Malafoglia, esponenti di Fratelli d’Italia-Alleanza nazionale del capoluogo.

“Sta tornando d’attualità il problema della differenza di trattamento subito dalle strutture accreditate dell’Aquila rispetto a quelle delle altre Asl – spiegano i due – con i posti letto della riabilitazione che ‘valgono’ meno della metà di quelli di Pescara, Chieti e Teramo, acuita dagli ultimi tagli apportati al budget”.

“Tale circostanza – proseguono gli esponenti di FdI – sta determinando un’insostenibilità dei costi che potrebbe portare a tagli di personale, in particolare alla residenza sanitaria Villa Dorotea, come rappresentato da alcuni lavoratori”.

“Senza contare – concludono Malafoglia e Mancinelli – che, essendo sottostimato il fabbisogno effettivo di prestazioni, gli aquilani spesso sono costretti a spostarsi altrove, con un saldo di mobilita’ passiva per la Asl di circa 3 milioni di euro”.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,932FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate