-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

L’Aquila, Progetto Case e Map: l’odissea degli espropriati

Ultimo Aggiornamento: domenica, 29 Ottobre 2017 @ 13:45

progetto_caseL’Aquila. Non ha fine l’odissea dei proprietari delle aree espropriate per la realizzazione dei complessi antisismici per i senza tetto a causa del terremoto, i cosiddetti Map o abitazioni del progetto Case.

“Da mesi” commenta il consigliere comunale Roberto Tinari “questi concittadini chiedono all’amministrazione comunale di restituire loro i terreni non utilizzati per tali operazioni o comunque di fare chiarezza sul destino degli stessi. L’amministrazione non dà risposte e, al contrario, pare intenzionata a dare il via ad alcuni progetti da realizzare su tali aree, senza che i proprietari ne siano informati. Un comportamento censurabile, che denota assenza di trasparenza e soprattutto di rispetto nei confronti degli aquilani”.

Tinari chiede, dunque, che il Comune faccia chiarezza su questo delicato argomento “e, almeno per una volta, abbia il coraggio di restituire i terreni non usati ai proprietari o, se intende vincolarli per progetti, lo dica pubblicamente e paghi il giusto agli interessati”.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,933FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate