-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Imprese agricole Valle Peligna, Bianchi scrive a Regione: ‘Chieda stato di calamità’

Ultimo Aggiornamento: lunedì, 30 Ottobre 2017 @ 4:59

Sulmona. Un censimento dei danni, al fine di valutare eventuali rimborsi, e la richiesta di stato di calamità. Ad un mese dalla straordinaria gelata che ha messo in ginocchio l’agricoltura della Valle Peligna, Elisabetta Bianchi scrive all’assessore Dino Pepe per sollecitare interventi a sostegno delle imprese agricole.

“La richiesta del ristoro del danno” spiega Bianchi “e’ di competenza squisitamente regionale ed è soggetta a termine decadenziale decorso il quale i rimborsi alle imprese agricole colpite non potranno più essere erogati. Finora, ci risulta, che non sia stato avviato nessun procedimento.

È opportuno, quindi, che l’assessore annunci la volontà di richiedere lo stato di calamità, come avvenuto in analoghe circostanze sulla costa e che ha visto risarcire, in quelle occasioni, integralmente i danni”.

Il candidato sindaco di Forza Italia sottolinea l’importanza del settore agricolo in Valle Peligna che, sul territorio, rappresenta una quota elevatissima del PIL e dell’economia reale.

“Sollecitiamo, quindi, l’assessore Pepe della giunta regionale di D’Alfonso” conclude Bianchi “a visitare l’agro della Valle Peligna per spiegare alle imprese e alla popolazione l’attività programmata da Regione Abruzzo e finalizzata al conseguimento delle provvidenze per il risarcimento ed il ristoro del danno”.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,935FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate