-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Liris e Piccinini: ‘La sinistra aquilana è contro i precari, vogliamo chiarezza’

Ultimo Aggiornamento: venerdì, 27 Ottobre 2017 @ 14:07

L’Aquila. ‘L’amministrazione comunale di sinistra sta macchiandosi di una grave colpa: abbandonare i precari che per anni sono stati una risorsa irrinunciabile per la quotidiana gestione delle problematiche cittadine. Cialente e il PD stanno mettendo gli uni contro gli altri, donne e uomini che da un giorno all’altro vedranno la fine del loro rapporto lavorativo’.

Lo dichiarano Guido Quintino Liris (Forza Italia) ed Alessandro Piccinini (Nuovo Centro Destra).

Cialente e Pezzopane mentono sapendo di mentire : la circolare Madia e il blocco del Job Acts sono solo pretesti senza fondamento buttati in pasto ai media. Su 1 milione di euro disponibili (Cap. 287000 Bilancio Comunale ), che dovrebbero essere impegnati per i precari, più di 500 mila euro vengono spesi per i dirigenti a contratto (in scadenza al 31 dicembre), con ciò che resta non sarà possibile assicurare il posto delle maestre dell’asilo, dei precari storici in scadenza, operai e amministrativi’, insistono gli esponenti di opposizione.

‘Se non ci saranno fondi per confermare i precari, non dovranno coerentemente esserci neanche per i dirigenti. Inoltre Il Sindaco non può pensare di sostituire i precari del Comune con il personale proveniente da Abruzzo Engeenering, dato che, per questi ultimi, la convenzione stipulata riguarda meramente le tematiche connesse alla Ricostruzione’, concludono Liris e Piccinini.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,935FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate