-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

XXXIV Sulmona International Film Festival, presentazione della terza giornata

Ultimo Aggiornamento: giovedì, 26 Ottobre 2017 @ 23:15

Sulmona. Prosegue con successo il 34esimo Sulmona International Film Festival. Terza giornata della kermesse, domani Sabato 5 Novembre, al Cinema “Pacifico” di Sulmona fino a domenica 6 Novembre.

Al lavoro da questa mattina gli studenti del Polo Umanistico e del Polo Scientifico Tecnologico di Sulmona che, in qualità di giurati, partecipano attivamente con la visione di dieci proiezioni, per assegnare il “Premio SIFF Studenti” al Miglior Cortometraggio Nazionale.

Il ricco programma del Festival prevede, inoltre, 2 appuntamenti speciali, il 13 Novembre al Soul Kitchen (ore 17), con la proiezione della prima nazionale “Todos son mis Hijos” (lungometraggio) del regista cileno Ricardo Soto Uribe e il 14 Novembre al “Pacifico” con uno spettacolo teatrale “Pianoforte vendesi” dall’omonimo racconto di Andrea Vitali per la regia di Raffaele Latagliata musicato dal sulmonese Patrizio Maria D’Artista (ore 21).

Si comincerà (ore 17-19) con il primo blocco dei Corti in gara che condensano tematiche attuali e potenza narrativa, sperimentazione e maestria tecnica. Si parte con “Love is a Sting” di Vincent Gallagher (Ireland), “3000” di Antonis Tsonis (Greece/Australia) , “Irregulars” di Fabio Palmieri (Italy), “Touch” di Noel Harris (Canada), “Ratzinger vuole tornare” di Valerio Vestoso (Italy), “Cage of bones” di Jean-Paul Frenay (Belgium), “Little party queen” di Etienne Fu-Le Saulnier (France), “Shaping Lights” di BeWider (Italy).

Secondo gruppo dalle 19 alle 21: “Lebanon wins the world cup” di Tony Elkhoury, Anthony Lappé (Lebanon), “The moment” di Karis Seungyoun Oh (Usa), “Bellissima” di Alessandro Capitani (Italy), “The Chop” di Lewis Rose (United Kingdom), Minh Tam” di Vincent Maury (France).

Alle 21 sul grande schermo sarà la volta di un film fuori concorso “Amen” di Cristina Di Lorito e Fabio D’Onofrio (Italia), a cui seguirà, alle 21.30, l’ultimo dei tre lungometraggi dedicati a Ovidio, il cui filo rosso sono le “Metamorfosi”: “Waste Lande” di Lucy Walker, João Jardim, Karen Harley (Brasil- United Kingdom).

Al primo piano del cinema Pacifico è in esposizione una mostra fotografica “CliCiak”, omaggio ai fotografi di scena, (gli scatti più belli di 20 set italiani degli ultimi anni e 20 abruzzesi) attraverso una collaborazione con il Centro del Cinema del Comune di Cesena.

La kermesse proseguirà con gli originali eventi del Dopo Festival d’autore e di qualità che animeranno le serate della manifestazione cinematografica, proponendo teatro, arte, musica live e degustazioni enogastronomiche.

Appuntamento alle 23 nel Soul Kitchen, con gli eventi del Dopo Festival, tra musica, arte, teatro e gastronomia. Sul palco concerto dei Fabulous Wood, giovane band considerata una delle migliori del settore.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,932FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate