Sulmona, dopo l’aggressione finisce in manette un sorvegliato speciale

Ultimo Aggiornamento: giovedì, 31 Maggio 2018 @ 14:49

Sulmona. Nella tarda mattinata di ieri, il personale del Commissariato di Sulmona ha arrestato un 35enne del posto, con diversi precedenti e sorvegliato speciale di pubblica sicurezza, per la violazione delle prescrizioni della misura di prevenzione della sorveglianza speciale.

 

L’uomo, lo scorso 29 maggio, aggrediva e picchiava violentemente un 41enne, anch’egli di Sulmona, per cause in corso di accertamento, procurandogli gravi lesioni, giudicate guaribili in 40 giorni.

La vittima, a causa delle lesioni riportate, veniva trasportato presso il reparto di chirurgia maxillo–facciale dell’Ospedale San Salvatore di L’Aquila, per essere sottoposto ad intervento chirurgico.

 

Gli investigatori, venuti a conoscenza dell’aggressione, avviavano immediatamente le indagini, che consentivano di ricostruire i fatti e risalire all’autore dell’aggressione, identificandolo appunto nel sorvegliato speciale.

Lo stesso, rintracciato a Sulmona, è stato rinchiuso nella casa circondariale.