Sulmona, entro una settimana i 46 posti Covid nella clinica San Raffaele

Al più tardi mercoledì prossimo saranno pronti e disponibili 46 posti letto di Medicina Covid nella clinica San Raffaele di Sulmona.

 

Regione, Asl e Protezione civile stanno perfezionando in queste ore gli accordi e le modalità operative. A fianco dell’offerta di posti letto sarà allestito un laboratorio diagnostico, che nell’immediato potrà effettuare tamponi antigenici rapidi e successivamente attivare anche quelli molecolari rino-faringei.

In parallelo la Asl sta reperendo il personale necessario per attivare il reparto di 20 posti letto di Medicina Covid nel nuovo ospedale, dove, nel frattempo, sono stati temporaneamente riconvertiti a Covid otto posti letto nella cosiddetta ‘zona grigia’.

“Stiamo portando avanti con tempistiche chiare gli impegni che con l’assessore Verì, il direttore generale Testa ci siamo assunti di fronte ai cittadini della Valle Peligna, della Valle Subequana e del Sagittario nel corso del sopralluogo di lunedì scorso. La messa in sicurezza dei territori prosegue senza sosta”, ha dichiarato il presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio.