Sulmona, arrestato uno degli autori della spedizione punitiva nel bar La Kiarenza

Nella giornata di ieri 23 dicembre,gli agenti  del commissariato di polizia di Sulmona, in ottemperanza ad un provvedimento di cumulo delle pene emesso dalla Procura Generale della Repubblica di Perugia, ha tratto in arresto D.R.L., 52enne, sulmonese residente a Pettorano sul Gizio.

 

L’uomo che annovera diverse condanne per ricettazione, usura, lesioni personali aggravate e danneggiamento, è stato uno degli autori della “spedizione punitiva” in danno del bar “La Kiarenza”, episodio che ha destato particolare allarme sociale all’epoca dei fatti, avvenuti nell’aprile del 2012 e nel corso del quale furono aggrediti con mazze di legno alcuni avventori.

 

Lo stesso che aveva avuto a suo tempo la sospensione della pena, ha visto revocato il beneficio e, pertanto, è stato tratto in arresto e condotto nel carcere di Vasto dove dovrà scontare una pena di anni 5 e giorni 15 di reclusione nonché al pagamento della somma di euro 5.300 di multa ed euro 300 di ammenda.