San Benedetto del Marsi, spaccio di cocaina: finisce i domiciliari

I carabinieri della stazione di San Benedetto dei Marsi, coordinati dal capitano Pietro Fiano, hanno arrestato uno spacciatore in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari.

 

Le accurate indagini, coordinate dal Sostituto Procuratore Guido Cocco, hanno consentito di ricostruire i movimenti di M. D. O., 54enne, domiciliato a San Benedetto dei Marsi che, nel periodo compreso fra settembre 2014 ed aprile 2016, si rendeva responsabile di numerose cessioni  di“cocaina” a giovani assuntori del luogo.

 

L’uomo è stato confinato nella propria abitazione, in regime di detenzione domiciliare, in attesa dell’applicazione del braccialetto elettronico.