-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

L’Aquila, ultima tappa del tour di PalaComieco

Ultimo Aggiornamento: giovedì, 19 Aprile 2018 @ 20:27

E’ a L’Aquila l’ultima tappa del tour primaverile di PalaComieco, l’iniziativa itinerante che Comieco – Consorzio Nazionale per il Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base Cellulosica – porta nelle piazze italiane per avvicinare adulti e bambini ai temi della raccolta differenziata e del riciclo di carta e cartone.

 

In collaborazione con il Comune di L’Aquila e Aquilana Società Multiservizi spa, dal 19 al 22 aprile sarà possibile conoscere le mille vite della carta direttamente in Piazzale Caduti del Soccorso “Villa Comunale”, con ingresso libero tutti i giorni dalle 9.00 alle 19.00.

 

Come nascono carta e cartone? Come si differenziano i rifiuti in modo corretto? A cosa serve la raccolta differenziata che i cittadini fanno? A questa e a molte altre domande risponderà PalaComieco attraverso istallazioni interattive e divertenti giochi quiz. PalaComieco svela le diverse fasi del ciclo del riciclo della carta e del cartone e mostra come raccolta differenziata e riciclo possono dar vita ad un perfetto esempio di economia circolare con cui rifiuti e scarti tornano ad essere una risorsa o materia prima seconda.

 

Tre speciali “scatole di cartone” all’interno delle quali giocare con la raccolta differenziata per imparare, divertendosi, il valore ambientale ed economico di un gesto così semplice e così importante. L’obiettivo è quello di crescere cittadini consapevoli e responsabili, in grado di compiere scelte e comportamenti sempre più sostenibili per il bene della collettività.

 

“Quasi 4.000 le tonnellate di carta e cartone raccolte per un pro capite di 53 kg/abitante: questi i buoni risultati raggiunti dal Comune dell’Aquila nel 2017.  Numeri superiori rispetto alla media provinciale che si attesta sui 44 kg/ab e in linea con il pro capite nazionale (53 kg/ab).” – ha dichiarato Piero Attoma, Presidente di Comieco – “Iniziative come PalaComieco sono occasioni per mostrare ai cittadini cosa succede alla carta e al cartone una volta avviati al riciclo grazie alla raccolta differenziata, che, se svolta correttamente, non apporta solo benefici ambientali ma anche economici: nel caso dell’Aquila, sono quasi 240.000 euro i corrispettivi economici che Comieco ha corrisposto al Comune nel 2017 per la raccolta di carta e cartone sul territorio urbano.”

 

 

 

“Salutiamo con entusiasmo l’iniziativa di Comieco. – ha dichiarato l’assessore all’Ambiente del Comune dell’Aquila Emanuele Imprudente – Le politiche legate alla promozione e agli incentivi alla raccolta differenziata rivestono un ruolo di primo piano nell’ambito delle azioni strategiche programmate dall’Amministrazione comunale, e, in particolare, dall’assessorato all’Ambiente. In questo quadro una corretta e puntuale informazione, soprattutto a bambini e ragazzi, sulle dinamiche del riciclo e su come queste buone pratiche possono incidere sull’ambiente e sulla qualità della vita, rivestono senz’altro un ruolo determinante. Imparare divertendosi è l’approccio migliore e, in questo, sta il valore aggiunto dell’iniziativa. Un grazie, dunque – ha concluso l’assessore – a Comieco e all’Asm per la sinergia messa in campo”.

 

“In linea con quanto dichiarato da Comieco, confermiamo la previsione di aumentare i quantitativi della carta, del cartone e del tetra pack per l’anno 2018 anche a fronte della piattaforma ecologica, di imminente inaugurazione, che consentirà di gestire in maniera ottimale i flussi della raccolta differenziata su tutto il territorio aquilano.” ha commentato Fabio Ianni di ASM S.p.A.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate