-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

L’Aquila, inseguimento e colpi in aria: fermata banda di spacciatori

Ultimo Aggiornamento: mercoledì, 25 Luglio 2018 @ 1:38

L’Aquila. Un inseguimento rocambolesco ad una macchina con tre albanesi da parte della polizia con speronamento e due colpi pistola esplosi in aria dai poliziotti per indurre i sospettati, tutti fermati, a desistere dalla fuga in zone piuttosto frequentate dell’Aquila.

 

E’ il bilancio di una operazione antidroga condotta nel pomeriggio di martedì dalla squadra mobile della questura dell’Aquila, diretta dal dirigente Tommaso Niglio. Due dei tre stranieri, con precedenti specifici, sono stati fermati, sul terzo sono ancora in corso controlli. I tre hanno un’età compresa tra i 25 e 30 anni.

Ad allertare la polizia alcuni residenti che avevano segnalato episodi di spaccio, in seguito al quale i poliziotti hanno proceduto a fare appostamenti, in uno dei quali hanno notato una Mercedes sospetta far salire a bordo un’altra persona.

L’auto ha forzato il posto di blocco facendo marcia indietro e finendo contro un’autovettura, ma iniziando la fuga. Quando la corsa si stava facendo pericolosa, gli agenti hanno sparato colpi in aria e dopo hanno bloccato i due occupanti che tentavano la fuga a piedi in una boscaglia.

Subito dopo è scattata una perquisizione in casa di un terzo uomo nel corso della quale è stato trovato materiale per il confezionamento dello stupefacente e un piatto con polvere, sequestrata per essere analizzata. In queste ore sono in corso verifiche sull’auto. Al vaglio della squadra mobile la reazione, spropositata dei tre, il che fa supporre che siano coinvolti in giri importanti di spaccio.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,935FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate