Incendi L’Aquila: Marsilio fa visita al centro operativo della protezione civile

Il presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, si è recato nella giornata di oggi al centro operativo che la Protezione civile regionale ha allestito nell’area limitrofa all’ospedale San Salvatore dell’Aquila.

 

Qui si è intrattenuto con tutti gli operatori, la protezione civile regionale, quella comunale, i Vigili Del Fuoco e i tanti volontari che sono impegnati nelle operazioni di spegnimento degli incendi. Il presidente Marsilio ha ringraziato la struttura della Protezione civile regionale per il lavoro che si sta svolgendo, nonostante le difficoltà, per cercare di circoscrivere e spegnere ogni focolaio. Purtroppo l’incendio continua ad avanzare nonostante la forte opera di contenimento in atto. Anche la pioggia che fino a ieri si prevedeva, e si sperava arrivasse ad aiutare, purtroppo al momento attuale non sembra rispettare le previsioni; non si può quindi contare su questo fattore ambientale.

 

“Voglio ringraziare gli uomini e le donne che stanno lavorando interrottamente – ha dichiarato il presidente Marsilio – tutte le istituzioni locali e nazionali per il grande sforzo in atto. Ieri era presente metà della flotta aerea nazionale, tutta concentrata sull’Aquila. Oggi, purtroppo, a causa della concomitanza di altri otto incendi che si sono sviluppati sul territorio nazionale, si è stati necessariamente costretti a ridimensionare l’attività sull’Aquila.

 

Chiedo infine che la magistratura faccia uno sforzo investigativo del massimo livello per individuare e stroncare definitivamente queste bande criminali che a intervalli regolari devastano i nostri boschi e i nostri parchi, mettendo in pericolo anche i centri abitati”.