Coronavirus, utilizzo hotel a Campo Imperatore: la situazione

“La classica tempesta in un bicchiere d’acqua. Questi pazienti una vostra stabilizzati, se stanno bene, è giusto mandarli in queste strutture.

 

Innanzitutto perché vengono isolati, perché hanno ancora il tampone positivo, ma soprattutto perché in questo modo abbiamo la possibilità, nelle nostre strutture, di accogliere pazienti che hanno molto più bisogno perché stanno male”. Lo ha dichiarato oggi ai microfoni del TGR Abruzzo il dottor Alessandro Grimaldi, primario del reparto di malattie infettive dell’Aquila, che ha aggiunto: “L’altra notte aver mandato questi pazienti all’hotel Cristallo è significato salvare la vita a tre pazienti”.

 

Un trasferimento d’urgenza, come ha sottolineato il responsabile della Protezione civile regionale, Silvio Liberatore, che ha messo in evidenza l’importanza dell’utilizzo dell’hotel Cristallo a Campo Imperatore. “Sono molto amareggiato per i ritardi della colazione il primo giorno, ma contento di constatare che il professor Grimaldi va oltre alle polemiche”, ha concluso Liberatore.